Il pensiero di Don Dodo

Hai mai pensato quale sia la speranza che ti abita e ti guida? Se sia all’altezza delle sfide della vita o crolli inesorabilmente ogni volta che la concretezza del vivere ti spiazza e non segue i percorsi desiderati? Non siamo sulle “nuvole” ma stiamo parlando di noi: fatiche, drammi, sofferenze… E di come non soccombere nel lento dispiegarsi dei nostri giorni. Devi cercare una parola che ogni volta sappia offrirti la possibilità di ri-aprire i sentieri interrotti e da cui promani la forza capace di soccorrerti anche quando l’evidenza sembra dirti che non c’è più nulla da fare o che il carico è troppo pesante da portare… E aprirti al mistero di chi è all’origine di ogni possibile ricominciamento.

ULTIMI AVVISI

Avvisi dal 21 maggio al 28 maggio